Sasangasana


In sancrito, sasanga significa “coniglio” e asana “posizione”, quindi  comunemente viene tradotta come la posizione del coniglio.

Sasangasana è una posizione invertita (in cui  la testa si trova in una posizione più bassa rispetto al cuore) tra le più semplici per cui adatta a chiunque.

I benefici di Sasangasana sono:

  • Allunga l’intera colonna vertebrale rendendola più flessibile, mobile ed elastica.
  • Migliora la postura.
  • Tonifica i muscoli della schiena e gli addominali.
  • Ottimizza i processi digestivi.
  • Riduce l’indolenzimento alla schiena e al collo.
  • Stimola le ghiandole endocrine dell’organismo, regolando e mantenendo un buon equilibrio metabolico in generale.
  • Regola nello specifico il metabolismo del calcio (gestito dalle ghiandole tiroide e paratiroidi), importante soprattutto per i bambini in crescita e per coloro che soffrono di osteoporosi.
  • Allevia i sintomi dei raffreddori stagionali e delle sinusiti.
  • Ossigena le cellule cerebrali riducendo la sensazione di fatica mentale, ansia e depressione.
  • Riduce l’insonnia, facilitando il rilassamento prima dell’addormentamento.
  • Attiva Vishudda, il chakra della gola Per cui si potrebbe avvertire un’espansione e attivazione dell’energia creativa.