Gomukhasana


In sanscrito Go significa “mucca/vacca” e Mukha significa “muso/bocca/testa”, per cui  la traduzione é posizione del muso di vacca.

Ma esistono anche altri possibili significati di questo nome. Sri Aurobindo, maestro spirituale indiano, considerava più corretto tradurre Go come “luce”, pertanto Gomukhasana potrebbe anche essere tradotto posizione del viso di luce, in quanto la posizione porta a sviluppare una espressione di radiosa serenità.

Goraksha, figura semi-leggendaria, è ritenuto il primo insegnante di Hatha Yoga. Letteralmente il suo nome significa “protettore di Vacche”. Si dice che sia vissuto a cavallo tra il IX e il XX secolo e che fondò un ordine di asceti erranti chiamati Kanphata (=Orecchie spaccate: tra i riti di iniziazione c’era la pratica di incidere le orecchie e di inserire enormi orecchini nei fori). Goraksha è, inoltre, un appellativo onorifico dato agli yogi per i loro conseguimenti nella pratica dello yoga.

Indica una persona che è riuscita a eseguire con successo una delle pratiche più insolite e difficili dello yoga tradizionale, quella in cui la lingua, che in un antico testo è simbolicamente definita “carne bovina” (gomamsa), viene piegata verso la gola e metaforicamente ingoiata. Il consumo di carne bovina è un peccato nella religione induista ma, paradossalmente, la pratica del suo equivalente simbolico assolve uno yogi esperto dai cinque grandi “vizi”, che includono il consumo di alcolici e il furto.

Gomukhasana è una posizione polare, cioè lavora sui due aspetti energetici del corpo: quello yin, femminile, lunare e quello yang, maschile, solare.

 

Gomukhasana ha numerosi effetti benefici:

  • Migliora la postura e tonifica l’area lombare della schiena, pertanto è consigliata soprattutto a chi è spesso seduto per studiare o lavorare
  • Rende più elastici i muscoli di tutta la schiena e raddrizza la colonna, fortificando anche le spalle e le braccia
  • Elimina gradualmente i problemi di sciatalgia
  • Aiuta a trattare i reumatismi e ad alleviare i dolori muscolari e nervosi
  • Contribisce a ridurre alcuni disturbi polmonari, come asma e broncopolmonite cronica restrittiva, poiché permette al polmone opposto al lato in cui viene svolta di funzionare in modo più vigoroso ed efficace
  • Regola e sublima l’energia sessuale: agendo attraverso il canale energetico che parte dai genitali, previene la fuoriuscita di energia vitale e ne favorisce il suo riassorbimento e sublimazione 
  • Produce una sensazione di serenità e contentezza