THE FLAIRY MARKET

THE FLAIRY MARKET ALLA ROCCA DI ARIGNANO

Il Flairy market è un modo diverso di fare shopping: tanti piccoli brand artigianali locali, ricchi di creatività e di entusiasmo, mostre e corsi, riuniti in una cornice storica unica ed elegante: la Rocca di Arignano.

Da venerdì 20 a domenica 22 maggio tanti espositori da tutta Italia con creazioni di moda design, lifestyle e workshop ‘invaderanno’ il castello con attività e dimostrazioni ludiche e didattiche. Si disporranno al terzo piano nella Sala dei Camini, nella Sala della Corte Superiore e nella Galleria Centrale e, se il tempo lo permetterà, gli stand saranno presenti anche lungo le mura del Giardino dei Semplici, sul camminamento esterno degli Spalti e sulla Terrazza delle Feste al quinto piano.
Tante le attività proposte, ma ci sono alcune anticipazioni come il laboratorio di coroncine floreali con Muriel Tegoli de Il Podere le Rocche, lo show cooking con il riso Quanto e le lezioni di Yoga con me adatte a tutti ogni sera alle 17.30.

NON E’ SOLO UN CAFFE’

Un corner speciale sarà presente alla Rocca: quello di 1 Caffè Onlus, l’associazione fondata da Luca Argentero e Beniamino Savio che intende sostenere le piccole associazioni no-profit italiane. La realtà digitale si ispira alla tradizione partenopea del caffè sospeso, che vuole che chi può lasci al bar un caffè pagato per i meno fortunati. Verrà anche organizzata una lotteria solidale in cui, a fronte dell’acquisto del biglietto, saranno sorteggiati dei premi.

TUTTI GIU’… PER TERRA!

Un Laboratorio per bambini dai 6 ai 12 anni con La Cuoca Insolita, giù nell’orto della Rocca di Arignano per riconoscere i fiori e le erbe che verranno poi usate insieme alla Scuola di Cucina. Per stimolare la creatività e sensibilizzare i bambini al contatto con la Natura.

UN SORSO DI FRIULI

Durante i giorni del Salone del Libro di Torino, qui alla Rocca ospiteremo una delegazione del Friuli Venezia Giulia (Regione ospite del Salone del Libro) con il contributo di Pordenone che proporrà una degustazione di vini friulani. Presente, tra gli altri, Mary B. Tolusso, poetessa e giornalista che ha pubblicato “Apolide”.